venerdì 12 settembre 2014

Recensione: Il bacio del peccato di Lisa Desrochers

INTRODUZIONE
Scrittrice: Lisa Desrochers
Serie: Personal Demons#2
Titolo: Il bacio del peccato
Genere: Young Adult/ Paranormal Romance/ Fantasy
Numero Pagine: 320
Costo: 12,90€ 
Casa Editrice: Newton Compton
Traduzione: Allieta Melchioni
Prima Edizione: 3 Maggio 2014
Giudizio Personale: 4 stelle su 5

TRAMA
Quando la passione brucia, spegnerla è difficile… anche per gli angeli
Dall'autrice del bestseller Il bacio maledetto 
Luc Cain era un demone sceso sulla Terra per conto di Lucifero, ma Frannie Cavanaugh lo ha reso umano, un essere sensibile capace di dolcezza e abbandono. Il loro legame è forte, ma tormentato: il passato potrebbe essere per Luc solo un ricordo lontano, se i suoi vecchi compagni, i demoni, non gli dessero la caccia per trascinarlo all’Inferno, dove lo attende la tremenda punizione che spetta ai traditori. Anche Frannie è di nuovo minacciata: il suo potere è troppo forte, fa gola a Lucifero e alla corte infernale. E allora il Male si scatena e affila tutte le sue armi letali, compresa quella primordiale, infallibile e ben collaudata della seduzione erotica. Sarà Gabriel, il grande e possente angelo bianco, che si nasconde sotto le vesti di un compagno di scuola, lo scudo più valido per Frannie, il rifugio dove potersi sentire al sicuro. Gabriel però si rende conto ancora una volta che è impossibile stare accanto a un’umana senza esserne irrimediabilmente attratto. Eppure si costringe a reprimere i suoi sentimenti per non incorrere nella punizione divina, e subire il dolore e la vergogna di perdere le ali. Solo così potrà continuare a proteggere Frannie e Luc, in balia dell’attacco feroce che l’Inferno sta scatenando e che segnerà duramente i due ragazzi, fino a farli dubitare l’uno dell’altra.


"Si può tirar fuori il demone dall'inferno, ma non tirar fuori l'inferno dal demone"


La storia...

Con il bacio maledetto abbiamo visto come Frannie, grazie al suo amore e alle sue capacità soprannaturali racchiuse nello Sway, è riuscita a trasformare Luc in un essere umano capace di tenerezza e premura. Questo suo cambiamento però, non è ben visto da Lucifero che intende riportarlo immediatamente all'Inferno per gettarlo nell'Abisso di Fuoco. La punizione che spetta ai traditori. Ma quello che il grande Re ignora è che ora l'anima di Luc è legata al paradiso e finché lo sarà nessun suo segugio potrà riportarlo indietro. Tuttavia le costanti visitine di amici del passato non cessano, speranzosi che il ragazzo commetta qualche peccato in modo tale da invertire nuovamente la sua destinazione. Con tutte queste pressioni, Luc è preoccupato non tanto per se quanto per Frannie. La ragazza continua a essere oggetto di desiderio per tutto l'Inferno e nonostante abbia questo gran potere, che è lo Sway, sembra non averne nessun controllo e lui ormai non ha più i suoi poteri da demone e non può dargli quindi la protezione di cui ha bisogno. Fortunatamente è intervenuto Gabriel assegnando la sicurezza della ragazza a Matt, suo fratello/gemello che diventerà ora il suo angelo custode. Gabe continua a provare un forte sentimento nei confronti di Frannie, e ritiene saggio allontanarsene prima che possa fare qualcosa di avventato e di perdere le ali. Anche se è disposto per lei a rinunciare alla sua natura, ora non può proprio permetterselo dato che Luc risulta impotente
e la situazione richiede tutto l'aiuto possibile.


Non posso negarlo: tanto amo Luc, quanto sono in qualche modo profondamente connessa con Gabe. Luc è il mio cuore e la mia anima, ma Gabe è la mia ancora.

Abbandonato il campo, quindi, rimangono nelle mani di Matt. Quest'ultimo sembra non nutrire un grande affetto per Luc. Contrariamente a ciò che sostiene Gabe, lui non si fida e, convinto che il ragazzo sia ancora pericoloso, è ben determinato ad allontanarlo dalla sorella. Ma quando arriverà la nuova vicina di Luc, Lili, una ragazza tanto bella quanto misteriosa, Matt sembra perdere di vista le sue priorità. In lui si scatenano milioni di sensazioni mai provate prima e per questa ragazza farebbe di tutto... anche tradire. Il legame tra Luc e Frannie apparentemente sereno e stabile, subirà ben presto degli scossoni. L'inferno è pronto ad agire utilizzando armi irresistibili per gli esseri umani e le vittime questa volta potrebbero non essere solo Luc e Frannie.... ma anche i loro amici. Gelosie e tradimenti allontaneranno i due ragazzi. Le certezze di Frannie verranno sconvolte da alcune importanti rivelazioni (riguardanti in parte anche la sua famiglia). Quando tutto sembra precipitare nel vuoto, ecco che Gabe ritorna sulla scena a offrire come sempre il suo aiuto e a ridare speranza al rapporto dei due.


I miei pensieri...

Dopo aver concluso "Il bacio maledetto" non vedevo l'ora di mettere le mani sul secondo libo di questa serie Young Adult/ Fantasy, incentrata, come ben sappiamo, su angeli e demoni e continua lotta tra bene e male. Argomenti letti e riletti... A differenza del primo libro, nel Bacio del peccato, la Desrochers ci regala una narrazione esposta da ben tre punti di vista. Affianco alle due voci insistenti di Luc e Frannie che già conoscevamo bene, è presente anche la leggera voce di Matt. Perché leggera? Perché il nostro angelo custode, circa a metà libro, si eclissa per poi ritornare verso la fine del romanzo. Questa novità dal punto di vista espositivo, da una parte, è stata gradita perché in questo modo riusciamo a conoscere meglio il fratello di Frannie che nel primo volume è stato vagamente accennato (Fa una sola comparsa alla fine del libro). Dall'altra parte, però, non ho trovato una mossa vincente non dare a Gabe un po' di spazio (magari quando si è assentato Matt, poteva intervenire lui). Questi, infatti, è uno dei personaggi principali, nonché un vertice del bel noto triangolo amoroso. Inoltre si è conquistato, con Il bacio maledetto, l'ammirazione di molte lettrici e quindi poteva risultare vantaggioso avere i suoi pensieri a portata di mano. Mi sarebbe piaciuto stare nella testolina del dolce Gabriel :(. Andando avanti con la mia analisi (uh-uhh detta cosi mi sento una vera critica :P), lo stile che accompagna la vicenda rimane fedele a quello utilizzato nel bacio maledetto, ovvero uno stile fluido e chiaro.
Parliamo un po' ora della storia in se. Questa riserva sicuramente più azione rispetto al libro precedente, mentre la parte "romantica" si tiene bene o male sulla stessa linea. Ma chi è qui che anima la storia? Ed ecco che arriviamo a parlare dei personaggi "new entry" di cui si serve la Desrochers per aggiungere un po' di pepe. Uno l'ho nominato prima ed è Matt, l'altro assai interessante è Lili. C'è solo una parola per descrivere questi personaggi ed è : sorprendenti!!. All'inizio del romanzo, la loro storia ti prende così tanto da mettere in secondo piano quella principale di Luc e Frannie. Mano a mano che vai avanti però, l'incanto svanisce lasciando il posto all'odio puro. Più leggevo e più volevo strozzare Lili...più leggevo e più volevo uccidere Matt. Quest'ultimo mi ha disgustata!!! Non mi allungo per paura di svelare troppo xD. Sappiate solo di tenervi pronti u.u. Oltre all'azione e al romanticismo, in questa lettura potete trovare anche mistero e molta suspense... Starete sempre con il fiato sul collo!!. Concludo parlando del finale... se così può essere definito. Infatti, il libro termina lasciando molte incognite e una grande frustrazione nel lettore. Proprio come se mancassero delle pagine.... uno strappo netto!! Odio i libri che finiscono cosi >.<'' Si capisce benissimo che c'è un seguito e purtroppo in Italia ancora non è uscito... "Last Rite" aspettiamo solo te! 
Ps.Tanta era la delusione che gli ho tolto una stella u.u


In conclusione gli affido 4 dolcetti su 5

Nessun commento:

Posta un commento