giovedì 2 aprile 2015

Recensione: "Opal" di Jennifer L. Armentrout

INTRODUZIONE
Scrittrice: Jennifer L. Armentrout
Serie(Lux#3)
Titolo: Opal
Genere: Young Adult/Romance/Fantasy
Numero Pagine: 379
Costo: 12,00€ 
Casa Editrice: Giunti
Traduzione: Sara Reggiani
Prima Edizione: Novembre 2014
Giudizio Personale: 5 dolcetti su 5

TRAMA
"C’era il nostro amore, la nostra speranza che ne saremmo usciti insieme. C’era la comprensione e l’accettazione dei nostri difetti. E c’era il desiderio, tanto desiderio. Un desiderio che toglieva a entrambi il respiro e ci faceva battere forte il cuore. C’era tutto questo in un semplice bacio."
Uniti sono sempre più forti. E il nemico lo sa.

DAEMON E KATY, KATY E DAEMON... Ostacolato da tutti, represso, negato, il legame proibito tra la timida studentessa e il misterioso alieno è ogni giorno più potente, inscindibile e rischioso. Il Dipartimento della Difesa li spia di continuo, mentre il famigerato “Dedalo”, il gruppo che studia e tortura gli ibridi, tiene ancora in pugno qualcuno che amano. Dawson, il gemello di Daemon sfuggito miracolosamente alla prigionia, non sembra più lo stesso e in mente ha un unico obiettivo: tornare in quel luogo orribile per salvare la sua amata Beth. Daemon e Katy non possono certo abbandonarlo, e per combattere “Dedalo” sono pronti a tutto, anche se questo significa fidarsi di un vecchio nemico… Riusciranno a ottenere giustizia e ad annientare le oscure minacce che incombono su di loro? Daemon e Katy non sono disposti a fermarsi, forti dell’amore impossibile che li lega e che nessuno riesce a spezzare: nemmeno se la lotta dovesse travolgere i loro mondi in maniera devastante. 
Sempre più sensuale, intrigante e ricco di colpi di scena: il nuovo episodio della saga è già un fenomeno del web.
La storia...

Dopo anni di prigionia, Dawson, creduto fino ad allora morto, torna finalmente a casa dalla sua famiglia. La promessa di Will di rilasciare Dawson in cambio di una possibile mutazione da Daemon sembra essere stata mantenuta. Una volta a casa però Dawson sembra non essere più lo stesso: Da cordiale e socievole è diventato chiuso e cinico. Daemon e Katy, preoccupati, cercano di prestargli soccorso ma inutilmente. Dawson, intanto, sembra essere ben determinato a sottrarre da Dedalo la sua Beth e la sua testardaggine preoccupa Daemon che teme di riperdere il fratello a causa di qualche pazzia improvvisa. Per evitare ciò, Katy e Daemon intervengono aiutandolo nel suo intento. L'impresa risulta essere più difficile del previsto quando i due protagonisti dovranno fidarsi di un loro nemico. Parallelamente agli eventi, una strana scomparsa movimenta la cittadina.
Katy e Daemon si troveranno ad affrontare nuove sfide e questa volta la fiducia non sarà scontata.


I miei pensieri...

Io ero la sua forza, il sua asso nella manica. Io ero l'inizio e lui la fine. E insieme, eravamo tutto.

Finalmente sono riuscita a scrivere questa benedettissima recensione....sento i cori dell' Allelujah *-*! E' stato un periodo molto intenso per me e sinceramente sono sorpresa che oggi abbia trovato un po' di tempo per realizzarla. Bando alle ciance! Mi dilungherò a tal proposito in un altro momento, sperando sempre di avere tempo eheh :P. Andiamo a parlare della serie che ha scombussolato la mia esistenza....esagerata? Forse si ma..ehi, che ci volete fare questa scrittrice sa come prendere i suoi lettori!!. Inoltre è sempre un'emozione ricordare che io ho aperto questo blog proprio grazie a Obsidian :').Opal è il terzo libro della serie "Lux" incentrata su alieni bellissimi.. i nuovi "vampiri" se vogliamo osare. Su questo punto l'Armentrout è stata molto furba: "Basta concentrarsi su esseri succhia sangue e diamo spazio a esseri di luce". Insomma un nuovo "eroe" ma la chiave è la stessa con il risultato però di incassare molto di più, perché si sa che la novità piace. Sorvolando.... Dunque questo terzo volume è stato davvero una piacevole sorpresa. E' molto difficile riuscire a catturare l'attenzione del lettore per più di un libro senza entrare nella banalità, ma la nostra Jennifer sembra essere un pozzo pieno di idee. La storia è strutturata in capitoli che si esprimono dal punto di vista di Katy. La narrazione non lascia spazio a distrazioni per la sua fluidità e per i numerosi colpi di scena. Il classico libro che sa "risucchiare" il lettore in un'altra dimensione!. Ovviamente la velocità della lettura dipende anche dalla capacità della scrittrice di utilizzare le parole giuste al momento giusto. Beh, sono ormai note a tutti le capacità straordinarie di questa scrittrice, in particolare l'uso del sarcasmo e dell'ironia che rendono la lettura più piacevole e leggera. Se avete amato Shadows, Obsidian e Onyx state certi che Opal non deluderà affatto le vostre aspettative, anzi, grazie ad un finale balordo, vi lascerà con una voglia assurda di sapere come continuerà la storia tra Daemon e Katy. Per quanto riguarda i personaggi, qui ritroviamo tutti quelli che abbiamo conosciuto nei libri precedenti e tutti più maturi. Sinceramente non ci sta un personaggio che non meriti la vostra attenzione, vi conquisteranno tutti...non mi credete? Leggete e vedrete, state certi che quando ne scomparirà uno, a prescindere dalla sua importanza nella storia, i lacrimoni saranno subito pronti.


In conclusione gli affido 5 dolcetti su 5

Nessun commento:

Posta un commento