mercoledì 10 agosto 2016

Recensione: "Ma io volevo te" di Whitney G.

INTRODUZIONE
Scrittrice: Whitney G.
Titolo: Ma io volevo te
Genere: Romance/ Erotic
Serie: Splendido dubbio series#3
Numero Pagine: 192
Costo: 2,99€ 
Casa Editrice: Newton Compton
Prima Edizione: 27 Giugno 2016.
Traduzione: Federica Di Egidio
Narrazione: Prima persona, pov alternati Andrew/Aubrey
Giudizio Personale: 4 dolcetti su 5

TRAMA
Lo odio…

Odio essermi innamorata di lui, odio che lui non mi ricambi, e odio il fatto di aver appena preso una decisione che mi cambierà la vita solo per fuggire via da lui. Ha sempre detto di essere freddo, senza cuore, e che non sarebbe mai cambiato.
Avrei davvero dovuto credergli…




La mia recensione...
Buongiorno books, dopo giorni di completa agonia, finalmente oggi sfrutterò a pieno la mia giornata. Infatti me ne starò in assoluto relax in piscina, poi andrò in palestra e, infine, dopo una cenetta al giapponese (che detesto -.-) con il mio moroso, andrò a casa sua a vedere le stelle **. Ebbene questa sera è la sera, la magica notte di San Lorenzo dove milioni di persone sperano di poter vedere qualche maledetta stella cadere e, perché no, esprimere il loro attesissimo desiderio. Personalmente non ne ho mai vista una, ma...mai dire mai. Dato che devo essere in piscina tra meno di un'ora, vi parlo velocemente dell'ultima lettura della serie Splendido Dubbio scritta da Whitney G. Il libro, con mio grande piacere, risulta essere più grosso dei precedenti. In Ma volevo te, continua l'intensa storia del nostro irresistibile Andrew  e della grintosa Aubrey. Non sarà un'avventura ci aveva lasciati, come in Un notte senza fine, pieni di aspettative e di curiosità. Finalmente con quest'ultimo volume tutti i "nodi vengono al pettine". Anche qui ci teniamo su piani bollenti e i nostri protagonisti non ci deludono con il loro modo intrigante di dialogare. Andrew è davvero un personaggio maschile degno di nota, un vero e proprio macho. Qui veniamo a scoprire per bene tutti i suoi scheletri nell'armadio e quanta sofferenza ha dovuto sopportare in passato. Questa serie mi è piaciuta veramente tanto nonostante la sua suddivisione in libricini. La storia è interessante e molto coinvolgente su più punti di vista. Sono rimasta molto soddisfatta anche dalla conclusione di questo romanzo. Whitney G. ha dimostrato come sempre una grande abilità nello scrivere.

In conclusione gli affido 4 dolcetti su 5 
Bello

Nessun commento:

Posta un commento