lunedì 8 agosto 2016

Recensione: "Non sarà un'avventura" di Whitney G.

INTRODUZIONE
Scrittrice: Whitney G.
Titolo: Non sarà un'avventura
Genere: Romance/ Erotic
Serie: Splendido dubbio series#2
Numero Pagine: 55
Costo: 2,99€ 
Casa Editrice: Newton Compton
Prima Edizione: 30 Maggio 2016.
Traduzione: Piera Martini
Narrazione: Prima persona, pov alternati Andrew/Aubrey
Giudizio Personale: 4 dolcetti su 5

TRAMA
Lei mi ha mentito…

Ha infranto l’unica regola su cui non transigo: l’onestà. Onestà completa e totale. Vorrei davvero che fosse un’altra. Vorrei che fosse una donna qualunque per me, una che non mi scuote nel profondo, una che posso scartare facilmente come è accaduto con tante altre prima di lei.
Ma non è così.
Sono attratto da lei come non lo sono mai stato in vita mia: sono del tutto rapito, stregato. Ma purtroppo il mio passato sta lentamente tornando a galla e presto sarà sotto gli occhi di tutti. Dovrò trovare il modo di lasciarla andare.
Non potrà mai essere mia.



La mia recensione...
Ehilà booklovers, torno oggi per parlarvi del secondo libricino della serie Splendido dubbio, scritta da Whitney G. Se il primo volume ci ha lasciato esterrefatte, dopo un'inaspettatissima rivelazione, vediamo cosa si cela in Non sarà un'avventura. Il secondo volume è altrettanto breve (se non di più) come il primo, ma anche altrettanto avvincente. La storia comincia a farsi più interessante, anche grazie ad alcuni riferimenti al passato di Andrew. Si comincia a capire che cosa si nasconde dietro la corazza di questo omaccione di marmo. La lettura si tiene sempre sul bollente con ripetute scene esplicitamente sessuali. La scrittrice ci fornisce nuovamente una dimostrazione del suo potenziale, con uno stile impeccabile e fluido. Inutile dirvi che queste 60 pagine sono volate, ma come è possibile dividere una storia in libricini? E' proprio una cattiveria tenere in sospeso il lettore in questo modo e.e poiché, anche qui, il finale è una pugnalata dritta al petto. Andrew e Aubrey sono meravigliosi. I loro scontri/incontri sono esilaranti e piccanti, da far rizzare tutti i peli delle braccia. Comunque, nonostante la sua brevità, è una serie intrigante che merita di essere letta (possibilmente quando si dispone di tutti i volumi). A breve posterò l'ultima recensione;)


In conclusione gli affido 4 dolcetti su 5 
Bello

2 commenti:

  1. Lasciare in sospeso il lettore è un vero e proprio atto di crudeltà! >.<

    RispondiElimina