domenica 15 gennaio 2017

Recensione: "Fino all'ultimo battito" di Lidia Ottelli

INTRODUZIONE
Scrittrice: Lidia Ottelli
Titolo: Fino all'ultimo battito
Genere: New Adult
Serie: Autoconclusivo
Numero Pagine: 192
Costo: 2,99€
Casa Editrice: Newton Compton
Prima Edizione: 20 Dicembre 2016
Narrazione: Prima persona, pov alternati Allison/Adam
Giudizio Personale: 5 dolcetti su 5

TRAMA

Dall'autrice di Odio l'amore, ma forse no

Una sperduta cittadina del Kansas. Adam Wilson, ex rock star, bello da mozzare il fiato e arrabbiato con se stesso e con il mondo, è tornato qui perché sa che questa è la sua ultima possibilità per redimersi da una vita fatta di eccessi. Allison, invece, arriva a Coffeyville da Denver, con un bagaglio carico di segreti, in cerca di tranquillità e salvezza. Viene subito accolta dalla comunità e trova lavoro proprio nel pub di Adam. Lui e Allison sono così simili che non possono non fare scintille sin dal primo momento: litigano, si urlano addosso, e si desiderano da morire…



La mia recensione...
Buongiorno e buona Domenica a tutti, Readers <3
oggi voglio concludere la settimana con una recensione in extremis. Il libro di cui voglio parlarvi è Fino all'ultimo battito, realizzato dalla scrittrice italiana Livia Ottelli che è anche l'autrice del blog Il Rumore dei Libri. Ragazze, o sono io che ultimamente sono facile da accontentare oppure ultimamente mi sto imbattendo in un serie di libri che soddisfano a pieno le mie aspettative.
Ho iniziato a leggere questo romanzo perché sono rimasta colpita e intrigata dalla trama che, pur essendo mooolto evasiva, è riuscita a lasciarmi il segno e la curiosità. Anche perché il libro comprende tutti gli aspetti che io cerco normalmente in un romanzo. Ovvero una storia credibile, un rapporto di odio/amore tra i protagonisti, una narrazione scorrevole e un protagonista maschile che racchiuda il comune stereotipo del bad boy, bello, arrogante e presuntuoso. Se poi consideriamo anche che Adam era una ex rock star, siamo proprio a cavallo con il personaggio.
Questo libro è il primo che leggo di Lidia Ottelli e devo dire che mi ha dato subito una buonissima impressione sia per il modo di scrivere, incalzante e schietto, sia per la storia drammatica e intensa che ha creato. Ho letto la storia di Adam e Allison con avidità in pochissime ore, curiosa di arrivare alla fine. Anche qui abbiamo dei protagonisti tormentati che cercano di mettere fine ad un passato difficile, per provare a "rinascere" e a darsi una seconda possibilità. Sono stata catturata dalle capacità stilistiche dell'autrice di rendere così piacevoli e reali gli scontri tra i due. I dialoghi sono eccitanti e pieni di brio. La tensione sensuale è palpabile. Adam è un personaggio che all'apparenza può sembrare strafottente, arrabbiato con il mondo intero, ma in realtà dentro cela un'anima che ha sofferto tantissimo a causa degli errori che ha commesso in passato. Allison, d'altro canto, è fragile per le violenze e le umiliazioni subite dal suo ex ragazzo e quello che vuole è solo proteggersi, per questo si rifugia a Coffeyville. E' evidente il contrasto caratteriale tra i due personaggi, come è evidente che Allison dovrebbe stare alla larga da un tipo come Adam. Ma come si fa ad ignorare un'attrazione così forte? Insomma, se cercate una storia dolce, dove odio e amore si scontrano, ironica e con un pizzico di mistero, con questo libro avrete trovato pane per i vostri denti!!

In conclusione gli affido 5 dolcetti su 5
Meraviglioso

Nessun commento:

Posta un commento